Under 17, Petriana Calcio 1-1 Monterosi FC. Fontana: “Più forti di tutto e di tutti. Non molleremo fino all’ultimo secondo”

Una gara particolare quella giocata domenica dall’Under 17 guidata da mister Alessandro Fontana. Dopo la difficile settimana della sconfitta a tavolino nella gara con la Lupa Roma, la squalifica di alcuni importanti componenti della rosa con conseguente distacco in classifica dalla vetta di cui si è già parlato, la Petriana ha ospitato il Monterosi FC, altra squadra in lizza per la vittoria finale. Una vittoria che vorrebbe dire Elite nella prossima stagione.
Risultato finale 1-1 grazie alle reti di Menenti per la Petriana e Paoloni per gli ospiti. Un pareggio che non serve a molto, che sembra una piccola consolazione, ma che ha dimostrato, ancora una volta, la forza dell’Under 17 della Petriana Calcio.

Attraverso le parole del tecnico Fontana ripercorriamo emotivamente la gara di domenica, partendo dai momenti che l’hanno preceduta: “E’ stata una settimana difficile dopo che il nostro sogno si è smaterializzato improvvisamente, un sogno, un traguardo che noi tutti ci siamo meritati sul campo. Per me rimaniamo la squadra più forte del girone e lo dimostra il fatto che, sia all’andata, sia al ritorno, abbiamo battuto la Compagnia Portuale in maniera netta, squadra attualmente in vetta.
Ma venendo alla partita con il Monterosi sono orgoglioso e soddisfatto prima di tutto perché all’appuntamento della convocazione, alle 7.45 di domenica mattina, oltre ai giocatori disponibili si sono presentati anche tutti gli squalificati che ci hanno supportato fin da dentro lo spogliatoio nel pre-gara. Un ringraziamento enorme anche ai cinque ragazzi del 2003 e alla loro grande disponibilità.
E soprattutto un grazie al mio meraviglioso gruppo. Molti ragazzi con pochi minuti nelle gambe sono stati chiamati in causa e hanno disputato una partita eccellente. Abbiamo giocato senza 7 ragazzi sulla carta titolari, ma come ripeto dall’inizio dell’anno per me tutti e 25 sono possibili titolari in questa squadra. Nessuno ha mai mollato durante l’anno, tutti si sono allenati alla grande e oggi c’è stata la dimostrazione che il gruppo è forte e che tutti sono indispensabili”.

Prosegue Fontana: “Con tutto quello che è capitato sembrava impossibile sfoderare una prestazione quasi perfetta, contro una squadra preparata e che si sta giocando la vittoria finale.
Noi non molleremo nulla fino all’ultimo secondo, dell’ultima partita. Nella gara abbiamo fatto una prestazione eccellente, abbiamo avuto 4 nitide palle gol”.

Conclude così il mister: “Io ed i ragazzi dedichiamo questa ennesima fantastica prestazione al Presidente Stefano, a Paolo, a Simona per quello che fanno per la società e per quanto tengono alla causa”.

Ora, a due giornate dalla fine, sono cinque i punti che separano la squadra di Fontana dalla vetta. Come già detto dal mister non si mollerà fino all’ultimo secondo. Staremo a vedere come andrà a finire.

Ufficio Stampa Petriana Calcio

Read Previous

Under 14, Petriana Calcio 4-1 Pol. De Rossi. Concluso un campionato da urlo, ma ora c’è il Galeazzi

Read Next

Under 17, Lupa Roma-Petriana Calcio si rigioca, ma questo potrebbe non bastare